• MW SUGGESTIONS •

TERAPIA DI GRUPPO AL SAN BABILA

Data pubblicazione : 10/02/2017     
Autore : Diletta Pieraccini



Cosa succede quando ad un annuncio matrimoniale di un bisessuale con crisi di pianto, deciso a farsi una famiglia “normale”, risponde una giornalista omofobica in cerca del principe azzurro? Un totale disastro!

Bruce e Prudence decidono di incontrarsi in un locale, e dopo un timido inizio danno vita ad un dialogo cinicamente brillante in cui emergono in modo spumeggiante le loro personalità e una divertente storia sulle nevrosi contemporanee. Cercheranno risposte dai loro analisti, che però si riveleranno ancor più stravaganti e irrisolti dei loro pazienti, senza offrire i benefici sperati. L’analista di lei, il Dottor Stuart, è un macho libidinoso che le proibisce per gelosia di incontrare Bruce. Quella di lui invece, la Signora Wallace, durante le sue sedute di terapia si avvale di una “consulenza particolare” ..un peluche!
I due sceglieranno comunque di continuare a frequentarsi e tesseranno una fitta rete di relazioni con gli altri protagonisti delle rispettive vite, dando inizio ad un divertente intreccio di sedute psicanalitiche, ammiccamenti, vasi rotti e personaggi bizzarri, in cui è impossibile non riconoscere quella sottile e pungente ironia del primo Woody Allen.

“Terapia di gruppo”, questo il titolo, è una commedia divertente e contemporanea, che con la dovuta leggerezza della comicità riesce a portare in scena un susseguirsi di temi scottanti e attuali, come la difficoltà di comunicazione tra uomo e donna, l’ossessione per la psicanalisi moderna e i rapporti nevrotici e tormentati.

Al Teatro San Babila, dal 14 al 19 febbraio, per la regia di Stefano Messina.





LA BATTAGLIA DI HACKSAW RIDGE, UNA STORIA VERA SALVA IL SOLITO FILM SULLA GUERRAI BACI PIU´ FAMOSI NELLA STORIA DELL´ARTE