• MW SUGGESTIONS •

MUSICA E LETTERATURA AL “PARENTI” CON L’AMORE AI TEMPI DEL COLERA

Data pubblicazione : 04/07/2016     
Autore : Antonio Sarti



Nemmeno l’estate ferma la programmazione del Teatro Franco Parenti, che per due giorni propone “L’amore ai tempi del colera” tratto dal celebre romanzo di Gabriel Garcia Marquez: non la consueta messa in scena dell’amore tra Florentino Ariza e Fermina Daza, ma un vero e proprio musical con oltre mezzora di canto e di musiche accuratamente selezionate e provenienti per la maggior parte dal contesto sociale sudamericano: Colombia, Giamaica, ma anche Venezuela e Cuba, luoghi in cui il racconto si sviluppa e che sono anche lo scenario prediletto dei romanzi di Marquez e delle vicende della sua esistenza.

Di alto livello il parterre di voci e strumenti che incanteranno dal vivo il pubblico: una splendente Laura Marinoni al canto, accompagnata dalla chitarra e dalle percussioni di Marco Caronna e dal suadente pianoforte di Alessandro Nidi.
L’amore ai tempi del colera è la narrazione appassionata di un innamoramento che supera ogni difficoltà e con la pazienza e la perseveranza giunge a compimento dopo una lunghissima attesa, oltre cinquantuno anni: tanto è il tempo che intercorre tra il momento in cui Florentino e Fermina si separano e il il momento in cui il loro amore trova coronamento in una appassionata notte su un battello.

Ciò che sta in mezzo, in quella metà di secolo, rivela due comportamenti totalmente opposti: Fermina Daza, dopo aver rotto il fidanzamento decide di lasciarsi alle spalle l’uomo, costruendosi una nuova vita con Juvenal Urbino, ambizioso medico locale; Florentino Ariza invece imposta la sua intera esistenza sulla donna, cercando di scalare ad ogni costo la gerarchia sociale per avvicinarsi il più possibile a Fermina. Diverrà così gestore della Compagnia Fluviale del Caribe, coronando prima il suo sogno professionale e successivamente quello amoroso: dopo la morte accidentale di Urbino infatti il buon Florentino torna a corteggiare apertamente Firmina, riuscendo dopo un iniziale rifiuto a riunirsi con l’ossessione di una vita, quella bambina che oltre cinquant’anni prima insegnava a leggere alla zia sotto ad un portico in casa di Lorenzo Daza.

L’amore ai tempi del colera, di Gabriel Garcia Marquez, per la regia di Cristina Pezzoli, con Laura Marinoni, Alessandro Nidi e Marco Caronna. Il 4 e 5 Luglio presso la Sala Grande del Teatro Franco Parenti.

www.teatrofrancoparenti.it





UN WEEK END D´ARTE?MONUMENTALE, MUSEO A CIELO APERTO