• MW SUGGESTIONS •

MTM e teatro sperimentale, un connubio sempre più forte

Data pubblicazione : 27/04/2016     
Autore : Antonio Sarti



Quarto appuntamento stagionale per la rassegna “Apache”, che gira la boa di metà stagione in quello che è il suo terzo anno di proposte sperimentali, per dare voce a tutto quell´ambito teatrale che fatica a trovare spazi e modi per emergere.

“Costruzione dell´immagine della fine” è un progetto di ampio respiro, che senz´altro lascerà inizialmente disorientati gli spettatori ma che saprà regalare emozioni: l´idea che sta alla base risponde all´utilizzo di uno spazio chiuso, quale modo migliore di usarlo se non per una festa? La festa è luogo di condivisione, è luogo fisico ma anche mentale in cui i presenti creano connessioni e sviluppano affinità. Il focus si sposta però su uno dei momenti che compongono la festa, ovvero la conclusione, il momento in cui le affinità create si slegano, ovvero la sua conclusione. Preso questo tempo e spazio ed estrapolato dal contesto, viene “congelato” e trasferito al concetto di collettività: la sala viene così messa a disposizione di chi ne manifesti un´urgenza di utilizzo in una città come Milano.

L´invito è stato raccolto dai “Caporales – Pasion Latina”, un colorato e vivace gruppo di danzatori sudamericani che solitamente prova i propri spettacoli negli spazi pubblici della città: a loro è stato dato un tempo e un luogo, in cui concludere un momento collettivo, confluire nella città e disperdersi; da qui verrà costruita l´immagine della fine.
A conclusione dei quattro giorni di repliche, gli spettatori potranno assistere a una esibizione pubblica dei “Caporales”, montata durante i giorni di lavoro in sala.

Costruzione dell´immagine della fine, dal 28 Aprile al 1 Maggio presso "Sala Cavallerizza" del Teatro Litta, Corso Magenta 24 - Milano.

Concept di Francesca De Isabella e Sara Leghissa, con la partecipazione di “Caporales – Pasion Latina ACBI”, una produzione Strasse 2016, co-produzione Apache Festival e Manifatture Teatrali Milanesi.

 
www.mtmteatro.it





BARBARA DE ROSSI È MEDEA AL TEATRO S. BABILAQuando mamma e papà ballano il lento dei sentimenti.