• MW SUGGESTIONS •

L'AMORE MIGLIORA LA VITA AL TEATRO SAN BABILA

Data pubblicazione : 13/01/2017     
Autore : Silvia De Bernardi


I diritti dei gay esistono più o meno ovunque e tutti ne parlano ormai con una certa disinvoltura, ma ogni cosa si complica se l’omosessualità riguarda il proprio figlio adolescente.
 Matteo ed Edoardo sono due ragazzi appena maggiorenni, che vengono sorpresi in atteggiamenti intimi nei bagni della scuola.
I rispettivi genitori decidono di incontrarsi a cena, per discutere il problema, per conoscerlo, capirlo e prevederne le conseguenze. In un primo momento il centro della conversazione pare davvero essere il bene dei ragazzi, ma ben presto il velo di ipocrisia si sfilaccia, lasciando spazio ai veri protagonisti, della serata come della vita intera dei quattro adulti, identificabili con la rabbia, la mediocrità, la falsità e la codardia.

Due coppie di personaggi che sanno perfettamente identificare quattro stereotipi umani e sociali, per una esauriente panoramica sui tanti difetti e sulle poche qualità che albergano nell’ animo di ogni essere umano. Una storia che mette a nudo le debolezze, le paure e la scarsità di coraggio che contraddistinguono i singoli, per poi spaziare sull’ipocrisia e sul malessere che si allarga a macchia su tutta quanta la società.

Una Commedia scomoda, che punta il dito contro quei sentimenti negativi che fanno parte del corredo del nostro vivere quotidiano, contro l’ottusità di chi, con l’attenzione rivolta solo a se stesso ed alle proprie piccole idee, perde l’opportunità di un confronto e di una crescita.

I due ragazzi si amano e vogliono vivere la loro storia alla luce del sole, ma non ci sono sulla scena, di loro si parla solamente; nessun amore vero quindi sul palco, ma solo l’ottusità e l’ipocrisia di quattro personaggi messi, da una sapiente regia, in una macchina teatrale perfetta, che li disintegrerà fino a metterne a nudo gli aspetti più intimi e più miseri. Come a suggerire che l’amore sicuramente esiste, ma che non sempre é dove ce lo aspettiamo, spesso va cercato e poi curato e protetto.

Si ride, molto. A volte col cuore, a volte con l’amarezza di chi riconosce, sul palco, atteggiamenti avuti o subiti nella realtà, frasi pronunciate o sentite nella vita di ogni giorno.


Assolutamente da vedere “L’ AMORE MIGLIORA LA VITA”, al Teatro San Babila, dal 17 al 22 gennaio, con Ettore Bassi, Edy Angelillo, Eleonora Ivone e Giorgio Borghetti, testo e regia di Angelo Longoni.





COLLATERAL BEAUTY, UN "CANTO DI NATALE" IN SALSA AMERICANA"Tales" Bob Wilson