• MW SUGGESTIONS •

INNOCENTE AL TEATRO LIBERO

Data pubblicazione : 17/10/2016     
Autore : Silvia De Bernardi



Tratto da romanzo di John Grishman, un lavoro teatrale duro e violento, che porta sul palco il cammino verso la morte di un uomo non più lucido, di una mente divorata dalla paura e dalla pazzia.
La trama, per chi non avesse letto il libro, racconta dell’incredibile e triste vicenda giudiziaria del giocatore di baseball Ron Williamson che, non vedendo arrivare quel successo prospettatogli dal suo promettente esordio, si lascia scivolare nella pericolosa spirale di alcool e droga, fino a scomparire nella più impenetrabile delle depressioni. E proprio qui lo coglie l´accusa di aver ucciso una sua giovane concittadina. Ne segue un processo sommario, con la condanna alla pena capitale.
Inizia così il calvario del giovane Ron all´interno del famigerato braccio della morte, dove, nonostante sia sempre più vicino alla pazzia, è deciso a voler dimostrare a tutti i costi la sua innocenza.
Sul palco una gabbia, una tuta arancione, un uomo estremamente solo e una finestra. Dall´altra parte il pubblico, che assisterà, impotente e in preda all´angoscia, allo svolgersi di una clamorosa ingiustizia giudiziaria, ma anche all´agonia di un uomo che attraversa la disperazione, la frustrazione e precipita infine nella più dolorosa delle rassegnazioni, quella che avvilisce la mente, che spegne la lucidità e che spalanca le braccia alla morte.

Una regia pulita e funzionale, sapiente nell´esaltare il senso clausrofobico che dal protagonista si espande al pubblico, coinvolto nella vicenda esattamente come le pagine di Grisham richiedono. Un libro che è stato un best seller in uno spettacolo che a mio parere dovrebbe diventare un best seller teatrale.

Al TEATRO LIBERO "INNOCENTE", DAL 17 AL 23 OTTOBRE, tratto dal romanzo di John Grisham, con la drammaturgia, la regia e l´interpretazione di MIRKO D´URSO.





DARIO FO, L’ADDIO MILANESE A UN ARTISTA SEMPRE CONTROCORRENTEQUALCOSA DI NUOVO