• MW SUGGESTIONS •

DOPPIA COPPIA AL TEATRO SAN BABILA

Data pubblicazione : 09/12/2016     
Autore : Silvia De Bernardi



Moglie, marito, amante di lui, amante di lei, e un uomo che si trova per caso a dirigere per qualche giorno l'hotel della sorella, in cui entrambe le coppie si troveranno, ovviamente ognuna all'insaputa dell'altra. Coincidenze, equivoci e risate a più non posso quindi, tutti ingredienti della divertente commedia di Derek Benfield che vedremo sul palco del Teatro San Babila dal 13 al 18 dicembre, e per la serata del 31 dicembre.
Un lavoro teatrale leggero, che gioca sui ritmi incalzanti, sulle battute spassose, sui dialoghi esilaranti, sulla gestualità volutamente eccessiva e sulla mimica farsesca; perfetta la regia di Marco Vaccari nella costruzione di azioni e dialoghi su una scena essenziale, geometricamente studiata a suggerire doppiezza e scambio di ruoli.
Una regia capace di rispettare quei tempi indispensabili alla comicità immediata che, per essere efficace, deve camminare perennemente in equilibrio sulla linea sottile che separa la genuinità dalla banalità, lo stupore dalla volgarità, la leggerezza dalla superficialità.
Un messaggio da mandare c'è sempre nel teatro, anche quando viene reso leggero perché avvolto in una nuvola di divertimento e di allegria, anzi a volte, l'involucro fatto di risate rende il messaggio stesso in grado di rimbalzare con più forza e verso più spettatori.
E il messaggio, in questo lavoro, secondo la tradizione tipica delle commedie di Derek Benfield, riguarda tutto la piccineria umana, soprattutto quella che si gioca all'interno di un matrimonio, fatta di meschine menzogne e di maschere da indossare ogni giorno. Osservarla e riconoscersi almeno un poco parte di essa, sarà un gioco inevitabile e addirittura divertente per il pubblico.
Svelare il canovaccio nei dettagli sarebbe un errore, sarebbe togliere incisività ad una rappresentazione che deve poter contare sui colpi di scena, sulla sorpresa, su quella porta che improvvisamente si apre su imprevisti sempre nuovi, capaci di trascinare immediatamente con sé tutta la trama.
Ottimo il cast, da notare la prova decisamente elevata dello stesso Vaccari, sia dal punto di vista squisitamente artistico, che da quello, forse più insolito sul palco di un teatro, puramente "atletico" : la sua recitazione si accompagna infatti a corse e movimenti fisici continui, perfetti nel dare la giusta cadenza a tutta la struttura comica.
Un appuntamento da non perdere quindi.

"DOPPIA COPPIA", al TEATRO SAN BABILA, dal 13 al 18 dicembre e il 31 dicembre, per la regia di MARCO VACCARI, con ROBERTO VANDELLI, MARCO VACCARI, GIANNI LAMANNA, EMANUELA RIMOLDI e MADDALENA RIZZI.





Due "geni" leggendari in Genius, con Colin Firth e Jude LawIn Patagonia