• MW SUGGESTIONS •

APERITIVO IN CONCERTO AL TEATRO MANZONI

Data pubblicazione : 14/03/2016     
Autore : Silvia De Bernardi


Fazil Say, definito da  Le Figarò "uno dei più grandi artisti del XXI secolo", considerato in Germania il "Mozart Turco", sarà al Teatro Manzoni per concludere la rassegna "Aperitivo in Concerto".
Amante del jazz, profondamente influenzato dalla musica turca e dalle origini affondate nel mondo bizantino, Say riesce a creare opere musicali evocative e incantatorie dal sapore arcaico eppur modernissimo. Melodie capaci di miscelare perfettamente passato e presente, cultura orientale ed occidentale.
Millenni di culture e tradizioni sono magicamente racchiuse in un susseguirsi di note in grado di evocare pensieri e immagini, paesaggi e colori, costumi e sapori.

Il personaggio stesso di Fazil Say è degno di essere raccontato: Ateo dichiarato, bestia nera degli islamici radicali, è stato condannato a dieci mesi di carcere per blasfemia, a causa di tweet ironici sulla religione islamica. Una cultura orientale elaborata quindi da una mente dai solidi meccanismi occidentali.
Nella performance milanese Fazil Say si presenta affiancato da Serenad Bagcan, grande cantante turca, già parte del Coro di Stato del Ministero turco della Cultura e dello Spettacolo.
Al Teatro Manzoni, domenica 20 marzo alle ore 11, APERITIVO IN CONCERTO, per una domenica diversa, gustando un prelibato buffet, tra note che vi faranno sognare.


            




ROTHOLANDUS. LA RICERCA DELL´ IMPOSSIBILEI MIEI ORRIBILI E MERAVIGLIOSI CLIENTI