• MW SUGGESTIONS •

MUSICA DA CAMERA A PIETRASANTA

Data pubblicazione : 18/07/2016     
Autore : Silvia De Bernardi



Il termine "Musica da Camera" definisce qualsiasi tipo di musica destinato ad un complesso limitato di esecutori. Sono quindi definite "composizioni di musica da camera" tutte quelle scritte per uno strumento singolo, quelle denominate DUO, TRIO, QUARTETTO, QUINTETTO ecc, che richiedono complessi definiti appunto"da camera", cioè formati da due, tre, quattro, cinque o più esecutori, fino a formare una piccola orchestra o un piccolo coro, distinto dalla grande orchestra sinfonica e dal grande coro.
 
CURIOSITÀ
Albus Silente, amato personaggio di Harry Potter, si definisce intenditore ed amante della Musica da Camera.
La Musica da Camera in origine era eseguita nelle Sale delle Corti, a divertimento dei Principi. Nel Rinascimento imperversò il Madrigale, nel periodo Barocco la sonata in Trio, nel periodo classico il Quartetto.
Beethoven fu colui che portò la Musica da Camera nella Sala da Concerto.





MICHAEL GUTTMAN Nikki Beach inaugura Nikki Beach Versilia