• MW SUGGESTIONS •

Ricorda con rabbia al Teatro Menotti

Data pubblicazione : 03/02/2014     
Autore : Silvia de Bernardi


             

Sul palco del Teatro Menotti prende forma la rabbia della nuova generazione, la sua insofferenza verso una società così sorda e insensibile da apparire crudele.
La mancanza di riferimenti culturali rappresenta un vuoto pericoloso, un vortice affettivo e psicologico in cui è impossibile trovare la propria strada.
Sul palco le vicende di quattro giovani adulti, incapaci di cavalcare il proprio tempo e di costruirsi un futuro.
Un dramma personale e sociale che Obsorne aveva raccontato già nel 1956 e che continua ad essere di inquietante attualità. Oggi più di allora la frustrazione di un´intera generazione rimbalza dal palco alla vita. Una rappresentazione che cattura il pubblico, a ricordare che il teatro continua ad essere il respiro dell´uomo e della società.
Al Teatro Menotti dal 4 al 9 febbraio 2014 con Stefania Rocca, Daniele Russo, Sylvia de Fanti, Marco Mario de Notaris regia Luciano Melchionna.





La camicia bianca di Ferré: un’icona di stile Castelli di carta a Torino