• MW SUGGESTIONS •

VILLA METAPHORA – ANDREA DE CARLO

Data pubblicazione : 27/07/2016     
Autore : Antonio Sarti



Un’isola immaginaria, nata dall’immaginazione di Andrea De Carlo, è la scenografia perfetta per uno dei romanzi più riusciti dell’autore. “Villa Metaphora” è il buen retiro di personaggi celebri e di coppie da copertina, che decidono di chiudersi lontano dal mondo che li stressa e li consuma, approdando su un piccolo lembo di terra ai piedi della Sicilia: ad ospitarli un nuovissimo e assai elegante resort, che svetta magnifico nella deliziosa cornice dell’isola di Tari.

Quattordici sono i personaggi e altrettanti i punti di vista sull’umanità, nell’ipotetica (ma in realtà intuibile nel romanzo) traslazione del piccolo contesto isolano nella più grande prospettiva della società umana e dei suoi rapporti: uno chef di origini iberiche, una giornalista francese in crisi d’identità, ma anche esponenti della classe dirigente milanese e un misterioso banchiere tedesco in fuga dal suo paese. Nonostante l’apparente tranquillità che sembra possedere l’isolotto, c’è grande nervosismo tra i suoi ospiti, tutti o quasi impegnati nei loro torbidi affari: solo una ragazza in cerca di se stessa e un falegname duro ma onesto si salvano; a peggiorare la situazione sarà un decesso che metterà a dura prova tutti i protagonisti, che con il loro pesante carico di intrighi, sotterfugi e disprezzo delle regole del vivere comune dovranno dimostrare la propria

I personaggi, nonostante il loro forte carattere macchiettistico, sono comunque molto ben studiati, sia sul piano linguistico che su quello dell’azione.

Nel complesso dunque il romanzo esce vincitore dalla nuova sfida di De Carlo, il passare dalla contrapposizione tra due modi d’essere (come in Leielui e Due di Due) a una narrazione quasi decameronesca che indaga la malignità umana nel ventunesimo secolo.

Titolo: Villa Metaphora
Autore: Andrea De Carlo
Editore: Bompiani
Prezzo: 19.50 €





NOTE IN MEZZO AL MARE A PIETRASANTAMOZART E BEETHOVEN A PIETRASANTA