• MW SUGGESTIONS •

Uomini nudi

Data pubblicazione : 15/04/2016     
Autore : Loretta Masini



Uomini nudi è il titolo dell’ultimo romanzo della spagnola Alicia Giménez-Bartlett,il titolo non è solo allusivo allo stato delicato e vulnerabile in cui si muovono i protagonisti della vicenda, ma alla pratica di alcuni uomini che in questa storia si spogliano davvero per mestiere e per denaro.Famosa creatrice di una prolifica e felice serie di romanzi polizieschi con protagonista l’ispettore di Barcellona Petra Delicado, tutti pubblicati in Italia da Sellerio, la Giménez-Bartlett è anche autrice di narrazioni di ogni genere, ed è in questa veste che noi la preferiamo.
Leggendo Uomini nudi si ha la sensazione di vedere un film di un regista ibrido tra Pedro Almodovar e Ferzan Ozpetec. I protagonisti e lo spazio in cui si muovono sono evidentemente spagnoli, le loro vite ci vengono presentate da loro stessi, che in prima persona si raccontano, si “mettono a nudo”, ci dicono cosa provano, cosa pensano, ci fanno parte delle loro intime reazioni al contatto col mondo esterno. E’  un espediente noto: eliminando il filtro del narratore il lettore si sente più vicino ai protagonisti, li visualizza e si cala direttamente nelle loro vicende.

Il libro si apre con una frase di Irene: “Me ne importa assai poco, non lo amo più”. Irene ha quarant’anni ed è appena stata lasciata dal marito per una ragazza più giovane. Non è difficile capire, soprattutto se si è donne, che un’affermazione così perentoria e decisa, cela la necessità di reagire ad un abbandono che non è ancora stato superato.
Lei e il marito condividevano non solo una consolidata routine famigliare, ma anche il lavoro, tutti e due impegnati nell’azienda che Irene ha ereditato dal padre . Non hanno figli e conducono una vita stretta nelle convenzioni dell’élite sociale a cui appartengono.
Javier è un professore di letteratura in un istituto di suore, viene licenziato a seguito dei tagli dovuti alla crisi e cade in una profonda depressione, o così pare, che mette in crisi il suo rapporto con la compagna Sandra. A fare da contraltare ai due ci sono le figure più spregiudicate di Ivan, spogliarellista da bassifondi, e Genoveva, divorziata cinquantenne, anticonformista, amante della bella vita, che si è sempre mossa nell’ambiente alto borghese come un outsider.
I destini dei quattro si incrociano nel mondo degli strip-tease maschili e nascono rapporti che fino a poco tempo prima erano impensabili, rapporti dettati dalla necessità e dalla convenienza, ma anche dall’affetto, dal desiderio e soprattutto dal sesso.
Il romanzo è vincitore nel 2015 della sessantaquattresima edizione del Premio Planeta.

Titolo: Uomini nudi
Autore: Alicia Giménez-Bartlett
Editore: Sellerio
Prezzo: 16 Euro

Musica consigliata durante la lettura
Album: De Gregori canta Bob Dylan.
Francesco De Gregori. 2015





BREAKFAST WITH SHAKESPEAREDOPPIO SOGNO AL TEATRO MENOTTI