• MW SUGGESTIONS •

LE ROSE DI ATACAMA di Luis Sepulveda

Data pubblicazione : 21/06/2016     
Autore : Antonio Sarti



Non un romanzo, nemmeno una favola per adulti, “Le rose di Atacama” aprono a una dimensione inedita nel percorso letterario di Luis Sepulveda, amatissimo dal pubblico italiano per i suoi successi come “Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare”.
Trentaquattro storie narrate partendo da un viaggio, il viaggio come metafora dell’esistenza stessa, paragone azzeccato soprattutto nel caso di Sepulveda, un uomo che fece del mondo la sua casa e della gente comune la sua famiglia. Il comun denominatore che appartiene a tutti i racconti di “Le rose di Atacama” sono i personaggi che in essi sono mostrati, personaggi non di primo piano, che non svolgono un ruolo cruciale nella loro comunità e che anzi in alcuni casi sono quasi emarginati nel senso vero e proprio di “posti ai margini” e dunque non necessariamente caratterizzati in senso negativo. Essi per una volta sola, nella loro vita, escono dall’oblio e diventano protagonisti veri dell’agire umano: un giorno di gloria, uno solo, proprio come le rose che nel deserto di Atacama fioriscono in uno splendido color rosso sangue un solo giorno all’anno.
Queste figure, che garantiscono un senso di fondo alla raccolta di storie di Sepulveda, spesso non hanno quasi nulla in comune tra di loro, rappresentano i più disparati modi di vivere e le più diverse culture possibili: eppure li facciamo nostri, quasi come fossero persone che conosciamo da molto tempo, solidarizziamo con loro, proviamo empatia per il loro quotidiano sopravvivere. In questo Sepulveda colpisce il bersaglio, come quasi sempre accade quando ci apprestiamo a prendere tra le mani una delle sue stori più celebri, figure diventate quasi mitiche come la gabbianella e il gatto.
Chi ama le storie dello scrittore cileno non potrà mancare di mettersi in viaggio al suo fianco lungo i luoghi meno conosciuti del pianeta, ancora una volta.

Titolo: Le rose di Atacama
Autore: Luis Sepulveda
Editore: Guanda, 2000
Prezzo: 8,00 €

 
                             




Rodrigo Hasbún - AndarseneMi chiamo Lucy Barton