• MW SUGGESTIONS •

LA MANUTENZIONE DEI SENSI - FRANCO FAGGIANI

Data pubblicazione : 30/03/2018     
Autore : Alice Civai



Un padre e un figlio, la scoperta della sindrome di Asperger, la fuga da Milano alla ricerca di una vita nuova, una vita dai ritmi e dai valori diversi, immersa nella natura montana, un modo per ritrovare se stessi, far incontrare due anime e ricostruire un saldo legame tra loro.
Potrebbe sembrare un libro scontato, un romanzo già letto, un racconto malinconico e invece LA MANUTENZIONE DEI SENSI (Fazi Editore, 2018) è un libro sorprendente, in cui Franco Faggiani racconta una sincera ricerca della serenità.

La storia ha come protagonisti Leonardo Guerrieri, giornalista cinquantenne che dopo la scomparsa della moglie sceglie di andarsene dalla frenetica Milano assieme a suo figlio Martino, in affido e affetto dalla sindrome di Asperger, per trasferirsi nella baita in montagna scelta anni prima assieme alla moglie per trascorrere la seconda parte della loro vita assieme. Ci sono poi Nina, figlia naturale di Leonardo e sua ancora di salvezza nei momenti più bui, Augusto, un anziano montanaro d’antica saggezza, tanto burbero quanto buono, e infine c’è lei, vera protagonista anche se in filigrana: la montagna.

Sarà questo affascinante, implacabile e forte ambiente naturale a dare nuova energia ai protagonisti, a fornire i mezzi per creare un nuovo e indissolubile dialogo tra loro, a far riscoprire la propria essenza, le cose importanti nella vita e, soprattutto, a conferire loro una inaspettata e ammaliante libertà, fisica ma in particolar modo mentale.

Una storia positiva e ricca di umanità in cui però non vengono nascoste le difficoltà quotidiane, i dispiaceri e dolori: gli aspetti negativi fanno parte della vita e Faggiani li racconta affianco agli aspetti belli e positivi usando un’ironia fine e una schiettezza disarmante, che rendono “La manutenzione dei sensi” un libro elegante, profondo e delicato.
Consigliato a chi cerca una boccata d’aria fresca, a chi vuole sapere di più della vita di qualcun altro e anche della propria.

«I nostri scuri cammini notturni, ben diversi da certi nebbiosi e inquietanti ritorni a casa nelle serate milanesi, erano contemplati da Martino come “la manutenzione dei sensi”.»

Franco Faggiani, La manutenzione dei sensi, Fazi Editore, 2018






"LA REALTA' E LA MAGIA" MILANO OMAGGIA TINO STEFANONIYA BASTA HIJOS DE PUTA