• MW SUGGESTIONS •

BOOK REVIEW: IL TERRORISMO SPIEGATO AI NOSTRI FIGLI

Data pubblicazione : 31/03/2017     
Autore : Alice Civai


Ognuno di noi si ricorda esattamente dov’era e cosa stava facendo l’11 settembre 2001, così come adesso chiunque conosce il Bataclan di Parigi. Quelli che stiamo vivendo sono anni difficili, segnati da violenze e paura, una paura diffusa e difficile da controllare, ci troviamo in un mondo difficile da spiegare.
Quasi vent’anni dopo il successo di “Il razzismo spiegato a mia figlia”, Tahar Ben Jelloun torna al cuore dell’attualità con il suo nuovo saggio “Il terrorismo spiegato ai nostri figli”, edito in Italia da La nave di Teseo.

Come spiegare e dare risposte a gli interrogativi di una generazione che sta crescendo nel timore di non essere al sicuro in nessun luogo? Il sottotitolo fornisce una valida risposta già dalla copertina: “Ai nostri figli va detta la verità: hanno bisogno di parole scelte con cura.”
Dopo una breve introduzione, il testo si configura come un’ideale conversazione tra padre e figlia, strutturato nella modalità domanda-risposta. In poco più di 150 pagine Jelloun affronta tutti i temi cardine legati al terrorismo e alla visione e percezione dell’islam - non solo dal punto di vista del “mondo occidentale” - con estrema semplicità dialettica ma densa di significati, in grado di arrivare ad ogni genere di lettore senza mai banalizzare i concetti espressi.
Un testo senza fronzoli ed eccessi, niente “buonismi" o idealizzazioni, nessuna drammatizzazione eccessiva dei fatti, bensì un testo chiaro e pulito che esprime un profondo ragionamento non solo sui concetti ma anche sull’importanza delle parole da usare per esprimerli al meglio; un libro che esprime con potenza l’estremo bisogno di educazione, unica vera arma contro i terrorismi di ogni genere.

“Il terrorismo spiegato ai nostri figli” è dunque consigliato ad ogni genitore che voglia un aiuto nel trovare le risposte adatte - o la modalità di risposta adatta - alle domande dei propri figli, ma allo stesso tempo è un saggio adatto anche a chi di figli non ne ha e desidera fare “il punto della situazione” in modo razionale, così da trovare gli strumenti adatti a capire la paura che ci opprime, ragionare su di essa ed escogitare un metodo efficace per combatterla ogni giorno, nel proprio piccolo quotidiano.

Tahar Ben Jelloun, Il terrorismo spiegato ai nostri figli, La nave di Teseo, 2017






MATTEO NEGRI - 17 SCULTURE A COLORIFUORI MISURA AL TEATRO LEONARDO