• MW SUGGESTIONS •

Il Principio dell'incertezza al Teatro Libero

Data pubblicazione : 03/11/2014     
Autore : Silvia De Bernardi


La meccanica quantistica, con i suoi misteri e i suoi paradossi diventa, sul palco del Teatro Libero, un’accattivante occasione per la confessione di un professore di fisica, capace di mescolare teorie scientifiche realmente spiegate in scena, teorie dei mondi paralleli e segreti della propria vita personale.
Una vera lezione di meccanica quantistica con un risvolto umano estremamente profondo.Lo spettacolo prende le mosse dalla figura di Richard Feynman, premio Nobel per la fisica nel 1965 e nasce all’interno del progetto Jet Propulsion Theatre, laboratorio permanente della formazione e della divulgazione scientifica.
Andrea Brunello, oltre ad essere un attore professionista, possiede anche un Ph.D. in fisica teorica, ed è entusiasmante vedere come un argomento ritenuto tanto ostico, possa farsi materia teatrale ed essere accostato, nella trama intelligentemente costruita, ad appassionanti  momenti di analisi dell’animo umano.
Saperi tanto diversi, sul palco appaiono miscelati come le note in una melodia o come i colori sulla tela di un pittore.
Al Teatro Libero, dal 4 all’11 novembre  “Il Principio dell’incertezza”, drammaturgia di Andrea Brunello, regia di Andrea Brunello e Michela Marelli, con Andrea Brunello e Enrico Merlin.

http://www.teatrolibero.it/





La galleria LUMAS arriva in ItaliaBorrelli con ''Malacrescita'' al Teatro Studio