• MW SUGGESTIONS •

I MIEI ORRIBILI E MERAVIGLIOSI CLIENTI

Data pubblicazione : 15/03/2016     
Autore : Bruna Meloni



Mercoledì 16 marzo
, Michele De Lucchi e Domitilla Dardi presentano il libro "I miei orribili e meravigliosi clienti" di Michele De Lucchi, edizione Quodlibet, alla libreria Galleria Carla Sozzani alle 18.30.
Ma chi sono questi orribili e meravigliosi clienti? Michele de Lucchi ci parla di loro e della sua vita professionale attraverso una serie di aneddoti.
Dalla lettura emerge però che i suoi clienti non sono i tradizionali committenti, i presidenti degli Stati, i famosi industriali o i grandi investitori ma sono piuttosto i temi, i valori e gli ideali del mondo contemporaneo, gli interlocutori simbolici che quotidianamente orientano il suo fare.
Quasi una novella, spesso sorprendente, questo volume getta finalmente luce sui “meravigliosi e orribili” protagonisti nascosti del lavoro di De Lucchi, una vera e propria autobiografia costruita sapientemente secondo una successione di testi e figure.

Michele De Lucchi, tra i protagonisti di movimenti come Cavart, Alchimia e Memphis, ha sviluppato lampade e arredi per le maggiori industrie italiane ed europee, come Artemide, Olivetti, Alia, Unifor, Alessi.
Ha curato allestimenti espositivi per la Triennale di Milano, il Palazzo delle Esposizioni di Roma, il Neues Museum di Berlino, le Galleria d’Italia Piazza Scala e il Castello Sforzesco.
Recentemente ha sviluppato i padiglioni per Expo 2015 (Padiglione Zero, Expo Center e Padiglione Intesa Sanpaolo) e l’Unicredit Pavilion. Nel 2003 il Centre Georges Pompidou di Parigi ha acquisito un rilevante numero dei suoi lavori.

Domitila Dardi, che ha scritto una nota su questo interessante volume e´, invece, storica del Design, laureata in Storia dell´Arte e dottore di ricerca in Storia e critica dell´Architettura. Dal 2010 è inoltre curatrice per il Design al MAXXI Architettura - Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo di Roma.





APERITIVO IN CONCERTO AL TEATRO MANZONISETTE ATTORI PER SHAKESPEARE: TONIO DE NITTO PORTA “ROMEO E GIULIETTA” SUL PALCO DEL MENOTTI