• MW SUGGESTIONS •

“OSSERVATORIO”: UN NUOVO SPAZIO CONTEMPORANEO SUL TETTO DI MILANO

Data pubblicazione : 05/12/2016     
Autore : Alice Civai


Quante foto scattiamo al giorno e quante ne pubblichiamo sui social? Come si colloca la fotografia nell´età contemporanea? Qual´è il suo ruolo? Come interpretarla e come comprenderla? Come presentarla e approcciarla nell´epoca del digitale?
Con l´intento di trovare delle risposte a queste domande, la Fondazione Prada ha deciso di dare vita a Osservatorio: un nuovo spazio dedicato interamente alla fotografia contemporanea e ai linguaggi visivi in cui indagare ed interrogarsi sulle loro implicazioni sociali e culturali e sulla loro ricezione.
L´Osservatorio avrà sede in uno dei luoghi più rappresentativi di Milano: nell´ottagono di Galleria Vittorio Emanuele II, all´altezza della celebre cupola in ferro e vetro. Gli ambienti, debitamente sottoposti a restauro, metteranno a disposizione del pubblico una superficie espositiva di 800 m2 sviluppata su due livelli.

A dare il via a questa nuova esperienza sarà la mostra “Give Me Yesterday” che verrà inaugurata il 21 dicembre 2016 e che resterà aperta fino al 12 marzo 2017. L´esposizione, curata da Francesco Zanot, presenterà i lavori di 14 giovani autori italiani e internazionali e prevede l´esplorazione del mezzo fotografico come forma di diario personale. Sarà interessante vedere e capire come questi artisti usano il medium e i nuovi dispositivi per rappresentare la loro esperienza personale, la loro visione del mondo e come la trasmettono al pubblico.

In un momento storico in cui la fotografia è parte fondante del metodo di comunicazione digitale a livello mondiale, l´intento dichiarato da questi 14 autori è quello di mettere in scena la propria quotidianità e i rituali della loro vita intima e personale, raccontando così allo stesso tempo i mutamenti di questo inizio di secolo.
Probabilmente non esiste tema e mezzo migliore per parlare delle caratteristiche della società odierna e per descrivere il primo quindicennio del XXI secolo, in cui le immagini del nostro quotidiano diventano via preferenziale per delineare 
l´immagine che vogliamo dare di noi stessi.

Le aspettative, la curiosità e l´interesse per l´Osservatorio sono molto alti; un bel regalo di natale da parte della Fondazione Prada a tutta Milano e non solo, di cui vi renderemo certamente conto.





VINTAGE SHOES DI CAROLINE COXLA MADONNA DELLA MISERICORDIA DI PIERO DELLA FRANCESCA