• MW SUGGESTIONS •

“Il colore dei gesti” Memoria Design e Teatro

Data pubblicazione : 26/11/2013     
Autore : Silvia De Bernardi


Gesti dal significato profondo, gesti che raccontano una storia e svelano una società, gesti dei numerosi artigiani filmati durante il loro lavoro. Nulla di ciò che è umano si perde, tutto si somma e va a produrre una storia. Così ogni liutaio, pescatore, sellaio, cesellatore o vasaio, ripreso nel proprio ambiente, attraverso il primo piano delle mani, intreccia un racconto fatto di gesti e di suoni.
Un racconto che dà forma ai manufatti. Un racconto che è storia e poesia.
Modellare con abilità la materia e trarne oggetti dalle forme raffinate, che permangono nel tempo, è in realtà la matrice del design, la sua forma primaria, affrancata dalla semplice pratica artigianale per diventare arte del progetto. Nello stesso tempo la ritualità di gesti antichi e l’associazione con canto, suoni e ritmi ci riporta alle radici della forma teatrale. Nasce da questa idea l’originale progetto di Studio Azzurro, commissionato dal Centro Ricerche Teatrali, in collaborazione con Triennale Design Museum, un’incursione tecnologica nel mondo del teatro, una performance visiva e sonora, proposta continuativamente in Loop al pubblico negli spazi attigui al teatro. Design e Teatro, squisite forme artistiche tipicamente umane da assaporare insieme.
Dal 28 novembre al 19 gennaio, al Teatro dell’Arte









La bellezza degli anni 20 interpretata da Man RayTorna casa Cupiello al Teatro Studio