• MW SUGGESTIONS •

L'estate è la stagione dei piedi,diciamolo...

Data pubblicazione : 20/07/2017     
Autore : Manuela Caramella



L'estate è la stagione dei piedi,diciamolo...
Ma farli uscire allo scoperto dignitosamente è impresa che non sempre riesce.
Niente di peggio infatti dell'accoppiata sandali gioiello -talloni screpolati; tenendo conto del fatto che , oltretutto, le desquamazioni favoriscono l'azione di virus , batteri e soprattutto i tanto temuti funghi come quello che porta alla formazione delle verruche .

Ecco quindi qualche semplice dritta per sfoggiare, usando ingredienti che possiamo reperire aprendo la dispensa , piedini da fata.

Seguendo la ricetta di Bastien Gonzales , il podologo guru delle star di Hollywood, un ottimo scrub ( con cui si consiglia di iniziare qualsiasi routine di trattamenti ) è quello con zucchero di canna e olio ,preferibilmente di mandorle, da completare strofinando le cuticole con uno spazzolino e ammorbidendole con olio di arnica.
Nel caso il nostro scrub potrà essere costituito anche da olio e sale , miele e zucchero o per le pelli più sensibili yoghurt e caffè.

Se ci sono calli e duroni dopo aver impastato due cucchiai di olio e due di succo di limone con bicarbonato di sodio in quantità sufficiente da formare una pasta basterà applicare quest'ultima sulle zone interessate lasciandola agire tutta la notte infilando dei calzini. Se invece preferiamo coccolare le nostre estremità con un pediluvio levigante ecco cosa fare ; preparare un infuso con due cucchiai di corteccia di salice in mezzo litro d'acqua e unite due cucchiai di urea e due tazze di sale integrale.
Diluire il tutto in quattro litri di acqua tiepida. Lasciarle a bagno dieci minuti ed asciugare senza sciacquare; massaggiatele poi con olio di cocco emulsionato con succo di limone. I vari componenti con un'azione sinergica ammorbidiranno, nutriranno e !evigheranno la pelle.

Un altro problema è certamente la sudorazione e il conseguente aumento del rischio micosi.
In questo caso ci verranno in aiuto amido di riso,olio essenziale di Lemon Grass e melaleuca e bicarbonato di sodio. Aggiungendo in un mortaio ad alcool puro nella misura di due cucchiai e mescolandoli fino all'evaporazione di quest'ultimo otterremo una polvere che preverra' macerazioni della pelle e farà da valido antimicrobico.

Se vogliamo però concederci un pediluvio veramente rinfrescante basterà seguire la regola del due : due cucchiai di menta , eucalipto e timo, due lasciateci sale grosso integrale e due litri d'acqua. Far bollire e poi riposare quindici minuti. Conservare in frigorifero e immergere i piedi almeno dissi minuti.Sollievo immediato ed assicurato.
Con queste semplici indicazioni avrete finalmente l'estate ai vostri piedi.





LA MUSICA ISPIRATRICE DI CREAZIONI OLFATTIVE?SCOPRI IL PIACERE DI SORRIDERE CON LE FACCETTE DENTALI IN CERAMICA