• MW SUGGESTIONS •

Fiori di Bach

Data pubblicazione : 04/05/2017     
Autore : Manuela Caramella



La gravidanza sta volgendo al termine e , pur essendo serene poiché tutto è andato per il meglio, i timori per il parto imminente cominciano a crescere...La futura mamma spaventata dall'idea di provare troppo dolore durante il travaglio potrà però trovare aiuto in Rock Rose.
Certamente però il rimedio ( il quale peraltro dovrebbe accompagnare la donna in tutta la gravidanza per la sua capacità di riequilibrare ogni situazione ) che non può mancare al momento del parto è Rescue Remedy poiché protegge i tessuti dal trauma dell'evento.
Un neonato è sicuramente una grande responsabilità; tuttavia quella malinconia costante , quella voglia di piangere così frequente sono difficili da gestire e apparentemente spropositate .
In realtà non sono che la conseguenza del calo fisiologico degli ormoni che va sotto il nome di "Baby blue" e che trova in Mustard , Gorse e Gentian gli alleati affinché posa risolversi prima delle due ,tre settimane canoniche.
La fine della fertilità e l'arrivo della menopausa se per alcune è una sorta di benedizione da altre viene vissuto come un autentico dramma , aggravato dal fatto che certi disturbi fisici tipici di questo periodo possono essere veramente fastidiosi.
Se il problema sono gli sbalzi ormonali che producono malumore ed insicurezza li riequilibreremo con Scleranthus, da unire a Willow se la fragilità genera addirittura disistima di sé ed autocommiserazione.
Quando avremo nervosismo ed irritabilità ricorreremo ad Impatiens.
Certe donne vivono la fine della possibilità di procreare come un autentico lutto ; per sottrarsi quindi ad una sorta di rimpianto della gioventù perduta basterà assumere Gentian , che ridona la speranza nel futuro. Associata magari a Wild Rose per aiutarci a ritrovare nuove energie e motivazioni per affrontare il futuro fiduciosamente.
Dal punto di vista strettamente fisico sono sicuramente le vampate ad essere la manifestazione più fastidiosa della menopausa; possiamo attenuarle con Walnut ed Holly e se sono molto forti e tolgono energia Olive ci aiuterà a recuperarla.
Se la stanchezza però ci viene portata dall'insonnia , altro disturbo frequentissimo, si può prendere Centaury.
Come abbiamo visto quindi per ogni momento della nostra vita esiste un Fiore che è in grado di aiutarci a vivere il cambiamento con la serenità necessaria.
Basta trovare il bouquet che fa per noi...

(Con la consulenza della Dott.Marita Gualea - igranulidiatena-blogspot.it )

Leggi anche Serenella non è solo un fiore ( Prima parte )





PROFUMI DI PRIMAVERA, CHE DELIZIA!LE COREANE DETTANO LEGGE IN FATTO DI BELLEZZA