• MW SUGGESTIONS •

L’Autre Oud scuote l’immaginario, ribadisce l’indefinibile e fa sognare

Data pubblicazione : 23/11/2013     
Autore : Paola Luchetti


Il Maestro Profumiere Christophe Raynaud ha saputo reinventare una nuova percezione del Oud per la Maison Lancȏme che sfida le leggi della profumeria componendo un Oud concettuale: L’Autre Oud, una fragranza 
sublime creata a regola d’arte la cui ricchezza non altera il sentore del legno originario, così singolare, intenso con effluivi di cuoio ipnotico.

Un’allegoria per un profumo prezioso, che oscilla fra il chiaro e lo scuro, tra forza e dolcezza e tra femminile e maschile. Una fragranza dove la nota di cuoio si avvolge in una profusione di rose ricche e soavi che avvolgono il nuovo jus in una luce sensuale e sfrenata, dove un accordo di Pistillo di zafferano porta nel fondo un’onda speziata e intrigante.
Il flacone di L’Autre Oud è un invito al sogno e al viaggio. In un contrasto di vetro e oro si delinea una porta socchiusa che ci incoraggia ad entrare….la porta è di Rue du Faubourg St Honoré 29, simbolo emblematico della Maison Lancȏme.
Un flacone classico reinterpretato come uno scrigno di alta gioielleria che contiene un profumo raro e mistico.

 





Esclusivo Party a Shanghai per il debutto di una “Signorina” specialeN° 5 Dalla leggenda alla verita'