• MW SUGGESTIONS •

Julia Roberts e James Gray insieme nel nuovo film dedicato alla felicità per La vie est belle

Data pubblicazione : 29/02/2016     
Autore : Paola Luchetti






Nel 2012, Lancôme toccava il cuore delle donne del mondo intero dichiarando per la prima volta il loro diritto alla felicità dedicando a loro una dichiarazione olfattiva dalle noti golose ed euforiche, quelle di La vie est belle, L’Eau de Parfum.
Raramente una fragranza ha incontrato un successo così veloce e universale, facendo di La vie est belle una delle fragranze preferite dalle donne.
Il motivo di questo successo? l’idea che la felicità si vive in una maniera unica per ogni donna come una forma di libertà, di liberazione dalle convenzioni e i diktat che la società impone.
E ovviamente una firma olfattiva unica, un jus dalla scia inconfondibile, un flacone di cristallo con l’impronta di un sorriso con le ali della libertà.

Senza dimenticare Julia Roberts (testimonial Lancôme dal 2010), il sorriso più bello del mondo del cinema, che incarna con grazia e perfezione la fragranza e questa felicità.
Nella sua carriera ha interpretato donne indipendenti e dalla personalità forte grazie al suo modo unico di recitare con passione.  Con questa sua aura inafferrabile, questo suo fascino, questo splendore luccicante, permanente, che pone immediatamente Julia Roberts nel pantheon delle vere star del cinema.
Dopo 3 anni e qualche nuova declinazione, floreale, gourmand, sempre concepiti secondo le regole dell’alta profumeria, Lancôme scrive oggi un nuovo capitolo della storia di La vie est belle.
Una missione affidata a uno dei più grandi nomi del cinema: James Gray. A lui il compito di mettere in scena il nuovo racconto della felicità per una fragranza diventata ormai un’icona della profumeria.  

“Un carattere unico che aggiunge frizzantezza e tenerezza.” Ecco il ritratto che James Gray fa della splendida Julia Roberts, una donna autentica.

“Julia è la stessa donna nella vita privata e dietro le telecamere, autentica e sempre divina.” È stato all’interno di uno studio mitico di Hollywood, The Loft, che James Gray ha scelto di girare i tre tempi  del nuovo spot di La vie est belle. 

Questo film racconta allo stesso tempo il rifiuto di essere incastrati dalle convezioni e dai diktat ma anche la necessità di scoprire nuovi luoghi per trovarci la bellezza e la realizzazione di se stessi” riassume James Gray.
Una splendida dichiarazione d’amore, nel cuore della capitale francese durante una notte luminosa e speciale.

“Si tratta veramente di una scommessa perché Parigi è sempre stata molto celebrata al cinema. Ho cercato però  di mostrare un lato della città riconoscibile al primo instante, la Tour Eiffel, ma in un contesto nuovo, quasi magico. Ho puntato su un gioco di luci scintillanti abbinato a un cielo sfumato di rosa,” precisa James Gray. Un mix perfetto di realtà e magia.






Juicy Shaker di Lancome si picchietta, non si stende, cosa sarà?OSCAR 2016: ECCO IL LOOK CREATO PER CATE BLANCHETT DA GIORGIO ARMANI