fbpx

Green Carpet Fashion Awards: ecco tutti i vincitori della terza edizione

La sostenibilità torna al centro dell’agenda di Camera Moda con la terza edizione dei Green Carpet Fashion Awards. Gli oscar della moda green, andati in scena nella splendida cornice del Teatro alla Scala la sera del 22 settembre, hanno incoronato, quest’anno, lo stilista Valentino Garavani con il prestigioso ‘Legacy Award’.

Valentino Garavani

L’evento, promosso da CNMI ed Eco-Age, celebra l’impegno verso la sostenibilità delle case di moda che lavorano per abbracciare un rapido cambiamento, preservando il patrimonio e l’autenticità dei produttori su piccola scala.

Si è tinta di verde Piazza della Scala che, per l’occasione, è stata trasformata in una vigna rinascimentale grazie all’allestimento curato da Hamish Bowles. L’international editor at large di Vogue, nonché direttore creativo dell’evento, ha voluto dedicare il set al 500esimo anniversario di Leonardo Da Vinci.

Piazza della Scala a Milano in occasione della terza edizione dei Green Carpet

A condurre la serata, oltre a Livia Firth e Carlo Capasa, sono stati i modelli Adut Akech e Jon Kortajarena, mentre in platea figuravano alcuni big del fashion system, dalla direttrice di Vogue USA, Anna Wintour, alle modelle Doutzen Kroes ed Amber Valletta. Presenti anche stilisti del calibro di Stella McCartney, Angela Missoni e Rosita Missoni, Pierpaolo Piccioli, Renzo Rosso, Paolo e Gildo Zegna, Tomaso Trussardi e Alessandro Sartori.

Quanto ai premi assegnati – delle statuette realizzate da Chopard in oro etico certificato Fairmindef – ecco tutti i vincitori: il ‘GCFA Visionary Award’ è stato consegnato da Ginevra Elkann al patron di Kéring, François-Henri Pinault, mentre a vincere il ‘GCFA Circular Economy Award’ è stata Healthy Sea. Nella categoria “Technology and Innovation” ha incassato la statuetta il presidente di SICIT, Walter Perretti, e il CEO, Massimo Neresini. Il premio ‘Social Media Changemaker Award’ è stato assegnato invece alla modella Doutzen Kroes, mentre il ‘Franca Sozzani Award for Best Emerging Designer’ è stato consegnato da Arizona Muse e Sara Sozzani Maino a Flavia La Rocca. I was a Sari ha vinto invece il ‘Responsible Disruption Award’, mentre il ‘North Star Award’ è stato consegnato da Colin Firth e Lea T ad Auret Van Heerden e Dorothée Baumann-Pauly di NYU Stern and Kate Fletcher & Mathilda Tham from Union.

Elia Maramotti (Max Mara), Alessandro Sartori e Gildo Zegna (Zegna)

Elia Maramotti (Max Mara), Alessandro Sartori e Gildo Zegna (Zegna) hanno ricevuto il ‘CNMI Award in recognition of Sustainability’. La stilista Stella McCartney ha vinto il ‘Groundbreaker Award’, mentre il riconoscimento per ‘The Art of Craftsmanship’ è stato conferito a Pino Grasso. Infine, i gondolieri di Venezia sono stati insigniti dell’Eco Stewardship Award.

Redazione Montenapoleoneweb

Montenapoleone Web è un progetto editoriale digitale che ha l’obiettivo di diventare un punto di riferimento autorevole nel campo del fashion, del design e del life-style. E’ la voce ufficiale di quello che accade nel quadrilatero della moda più famoso al mondo e in generale in tutta Milano. Infine è anche un luogo di interazione per chi è appassionato dei nuovi trend e vuole confrontarsi con i protagonisti di questo settore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.