fbpx

Scarlett Johansson bellissima in rosso Celine sul red carpet a Venezia

Strepitoso red carpet di Scarlett Johansson  al festival del Cinema di Venezia 2019, consacrata al Lido come una vera ‘regina in rosso’, capelli sciolti effetto wet, spalle nude che evidenziano un grande tatuaggio, smokey eyes a sottolineare lo sguardo, il risultato è un look da sirena rock, griffato Celine.

Acclamata come una diva degli anni Cinquanta, con cori da stadio e fan letteralmente impazziti a urlare il suo nome, l’attrice americana non ha deluso le aspettative: è arrivata sorridente sul tappeto fasciata da un abito rosso fuoco tempestato di glitter, capelli sciolti tirati indietro – li porta di nuovo lunghi e biondi, facendo dimenticare i recenti look più aggressivi – e spalle scoperte, a mostrare il famoso tatuaggio con un tralcio di rose sulla schiena.  Dopo essersi soffermata a lungo con i fotografi, Scarlett ha raggiunto i fan vicino alle transenne, dedicando molto tempo alla firma di autografi e ai selfie. L’attrice ha poi raggiunto sul red carpet gli altri protagonisti di ‘Marriage Story’, Laura Dern e Adam Driver, e il regista Noah Baumbach.

Il film racconta la storia di un divorzio drammatico e difficile, quello tra un regista e un’attrice di New York diventati da poco genitori.
Anche Laura Dern ha attraversato il red carpet elegantissima, con un abito verde a disegni argentati. L’indimenticabile protagonista di ‘Jurassic Park’ è stata accolta con grande affetto anche dal pubblico di giovanissimi, a dimostrazione che le pellicole riuscite non hanno età. Cenno a parte per Adam Driver: anche l’attore statunitense candidato all’Oscar per la sua interpretazione del detective Flip Zimnerman in BlackkKlansman, in smoking, ha mandato in visibilio le fan.

Redazione Montenapoleoneweb

Montenapoleone Web è un progetto editoriale digitale che ha l’obiettivo di diventare un punto di riferimento autorevole nel campo del fashion, del design e del life-style. E’ la voce ufficiale di quello che accade nel quadrilatero della moda più famoso al mondo e in generale in tutta Milano. Infine è anche un luogo di interazione per chi è appassionato dei nuovi trend e vuole confrontarsi con i protagonisti di questo settore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.