fbpx

Estate in Svizzera: a piedi, con il Bernina e il Glacier Express, in hotel storici

View Gallery 6 Photos
13717
13718
13719
13720
13721
13722

Passeggiare nella natura per un’estate detox e antistress: escursionisti esperti e viaggiatori tranquilli sceglieranno itinerari rilassanti o energizzanti immersi nel verde lucente del paesaggio svizzero

Scoprire la Svizzera nel modo più ecologico? Passeggiare negli innumerevoli sentieri che la percorrono, tra il verde dei prati, la solennità delle montagne, il blu luminoso dei laghi.

Panorama Grosse Scheidegg 
Copyright by: Switzerland Tourism – By-Line: swiss-image.ch/Martin Maegli

L’estate è la stagione ideale per immergersi nella natura della Svizzera: un’attività antistress e in grado di distendere la mente e il corpo.
Per gli appassionati esperti gli “Iconic Trails” sono tre sentieri a lunga percorrenza che raccontano la Svizzera: la Via Alpina, che attraversa sei cantoni e 14 passi da Vaduz a Montreux per un totale di 390 chilometri, il Sentiero in cresta del Giura, il più antico della Svizzera, che parte a Zurigo e termina poco prima di Ginevra, il Sentiero dei Passi Alpini, il più impegnativo, che con i suoi 610 chilometri unisce Coira a St. Gingolph attraversando l’anima montana dei Grigioni e del Vallese.

Ma, oltre agli Iconic Trails, sono moltissime le possibilità di esplorare la natura svizzera, anche abbinando il treno alle passeggiate, con il Bernina Express o il Trenino Verde delle Alpi, o seguendo le tracce di importanti intellettuali europei come Goethe o Herman Hesse.

Kulm Hotel St Moritz – Sommer Exterior

E, per una sosta al top, ecco la novità: il Kulm Hotel St. Moritz – indirizzo pioniere del turismo in Engadina – firma una nuova partnership con il Glacier Express e propone un’esperienza di Slow Travel estiva che invita a concedersi il giusto tempo per godersi l’incredibile panorama naturale che collega l’Engadina al Canton Vallese. Il pacchetto Glacier Express Excellence Class permette infatti di attraversare su rotaia i numerosi spettacolari siti patrimonio UNESCO della Svizzera che si trovano sulla rotta fra St Moritz e Zermatt, raggiungendo il punto più alto dell’intera tratta ferroviaria sul Passo dell’Oberalp a 2.034 metri di altitudine.

Il Kulm Hotel, punto di partenza ideale per esplorare il borgo più glamour della valle engadinese, accoglie gli ospiti nelle eleganti camere rinnovate da Pierre-Yves Rochon con il proprio rinomato servizio d’eccellenza, la Spa panoramica di oltre 2.000 mq, il campo da Golf 9 buche e la ricca proposta F&B.

Il celebre trenino rosso elvetico, nella più alta classe di viaggio recentemente introdotta, offre agli ospiti una flûte di champagne accompagnato da delicati amuse- bouche, anticipazione dell’esperienza gourmet disponibile al nuovo Glacier Bar: un menu regionale da 5 portate con pregiati vini di accompagnamento che è un vero e proprio viaggio nel gusto. Giunti a Zermatt il viaggio si conclude nello storico Mont Cervin Palace, icona dell’ospitalità vallese fin dal 1852.

MORE INFO
https://www.myswitzerland.com/it-it/
https://www.kulm.com/en/
https://www.rhb.ch

-Franca D.Scotti-

Redazione Montenapoleoneweb

Montenapoleone Web è un progetto editoriale digitale che ha l’obiettivo di diventare un punto di riferimento autorevole nel campo del fashion, del design e del life-style. E’ la voce ufficiale di quello che accade nel quadrilatero della moda più famoso al mondo e in generale in tutta Milano. Infine è anche un luogo di interazione per chi è appassionato dei nuovi trend e vuole confrontarsi con i protagonisti di questo settore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.