fbpx

Giorgio Armani e Dior sono le migliori fragranze del 2019 e vincono il premio Accademia del Profumo 2019

La sera del 14 maggio, a Palazzo Mezzanotte a Milano, sono stati proclamati i vincitori del premio Accademia del Profumo 2019, iniziativa giunta alla 30esima edizione che ha lo scopo di valorizzare e promuovere il profumo e favorire lo sviluppo dell’industria profumiera in Italia.

“Sì Passione” Giorgio Armani e Dior “Sauvage Eau de Parfum” hanno conquistato i consumatori ottenendo il titolo di miglior profumo dell’anno femminile e maschile. Un verdetto decretato dagli oltre 150.000 voti raccolti dal 21 gennaio al 13 aprile attraverso il minisito dedicato al concorso, la pagina Facebook di Accademia e il volantino “squilla e vinci” disponibile in 1.000 profumerie italiane.

La giuria tecnica composta da esperti del settore (componenti della Commissione Direttiva di Accademia del Profumo, beauty editor e blogger, ed esponenti del mondo del retail), ha invece individuato i vincitori di altre cinque categorie: miglior creazione olfattiva, miglior profumo Made in Italy, miglior packaging, miglior profumo collezione esclusiva grande marca e miglior profumo di profumeria artistica.

Tiffany & Co. “EdP Intense” e Tom Ford “Ombré Leather” sono rispettivamente la miglior creazione olfattiva femminile e maschile, categoria valutata in blind in tutti i diversi passaggi delle votazioni; i titoli di miglior profumo Made in Italy sono invece stati assegnati al femminile Acqua di Parma “Chinotto di Liguria – Blu Mediterraneo” e al maschile Acqua di Parma “Colonia Sandalo – Ingredient Collection”.

I packaging di “Nomade” di Chloé e di “Y Eau de Parfum” by Yves Saint Laurent sono stati premiati nella categoria del miglior packaging femminile e maschile. È andato invece a “Rinascimento – Tuscan Creations” di Salvatore Ferragamo il riconoscimento per il miglior profumo collezione esclusiva grande marca, mentre Clive Christian “Noble Collection XX Art Nouveau – Papyrussi” si è aggiudicato il titolo di miglior fragranza di profumeria artistica.

L’elenco dettagliato di categorie e premiati – Accademia del Profumo

La settima categoria di gara, miglior comunicazione, ha infine coinvolto una giuria VIP di personaggi dell’imprenditoria, dell’arte, dello sport e dello spettacolo che ha deciso di premiare rispettivamente “L’Interdit” di Givenchy per l’universo femminile e Paco Rabanne “Pure XS” per l’universo maschile.

Anche quest’anno, nel corso dell’evento sono stati assegnati due riconoscimenti speciali. François Demachy, per “Joy” by Dior, è stato insignito del riconoscimento al creatore del profumo che, nel 2018, ha ottenuto i migliori risultati di vendita nei primi sei mesi dal lancio sul mercato italiano. La Profumeria Meroni (Monza) è invece stata la profumeria che ha raccolto il maggior numero di voti nel campo del retail durante l’apertura del concorso.

Dopo l’anteprima della mostra Leonardo Genio e Bellezza al Centro Servizi di Cosmoprof Bologna e la sua inaugurazione presso il Museo di Palazzo Mocenigo, Centro Studi del Tessuto, del Costume e del Profumo a Venezia (aperta al pubblico fino al 20 settembre), la serata dedicata al premio Accademia del Profumo 2019 ha anche rappresentato l’occasione per raccontare alcuni aspetti del profumo dedicato a Leonardo che sarà presentato in edizione limitata il 28 e 29 settembre a Milano.

Il naso Emilie Coppermann si è occupato di creare la fragranza. L’esperta di Symrise ha ripercorso durante la serata di premiazione i passaggi che l’hanno guidata nella sua creazione ispirata al simbolismo del genio toscano, un’illusione olfattiva – come da lei definita – che si presta a una moltitudine di interpretazioni, proprio come l’opera di Leonardo. Saranno partner di questa iniziativa anche ICR Industrie Cosmetiche Riunite, Bormioli Luigi Glassmaker, Industrial Box, Candiani, QuintoLancio, Aptar e Ars Metallo.

L’Accademia del Profumo, sempre presieduta da Luciano Bertinelli, è stata fondata nel 1990 con l’intento di valorizzare il profumo come elemento essenziale del benessere, promuoverne la creatività, accrescerne la cultura e la diffusione in Italia. È un’iniziativa di Cosmetica Italia (l’associazione nazionale delle imprese cosmetiche) in collaborazione con la fiera Cosmoprof Worldwide Bologna.

Redazione Montenapoleoneweb

Montenapoleone Web è un progetto editoriale digitale che ha l’obiettivo di diventare un punto di riferimento autorevole nel campo del fashion, del design e del life-style. E’ la voce ufficiale di quello che accade nel quadrilatero della moda più famoso al mondo e in generale in tutta Milano. Infine è anche un luogo di interazione per chi è appassionato dei nuovi trend e vuole confrontarsi con i protagonisti di questo settore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.