fbpx

Jimmie Durham Leone d’Oro alla carriera della 58 edizione Biennale di Venezia.

Il Leone d’Oro alla Carriera della 58ma edizione della Biennale di Venezia verrà attribuito all’artista, poeta e scrittore americano Jimmie Durham. Nato nel 1940, Durham, che vive in Europa, ha partecipato a diverse edizioni della Biennale di Venezia (1999, 2001, 2003, 2005, 2013), a due edizioni di Documenta a Kassel (nel 1992 e nel 2012) a tre edizioni della Biennale del Whitney Museum di New York (1993, 2003, 2014) e a due edizioni di quella di Istanbul (1997, 2013).

“Ho indicato Jimmie per il suo modo di fare arte che al suo tempo sa essere critica, divertente e profondamente umanistica” commenta Ralph Rugoff  curatore della mostra.

La prima personale di Durham artista , performer , saggista poeta , si tenne nel 1965 . La sua pratica eterogenea va dal disegno al collage , dalla fotografia al video, anche se le sue opere più note sono le costruzioni scultoree, spesso realizzate con materiali naturali e oggetti d’uso quotidiano di scarso valore che evocano storie particolari . Le sue sculture sono spesso accompagnate da testi che commentano in modo scanzonato ma incisivo le prospettive e i pregiudizi eurocentrici.

Jimmie Durham Leone d’oro alla Biennale di Venezia per la carriera

Il suo lavoro che denuncia con insistenza i limiti del razionalismo occidentale e la futilità della violenza ci ricorda che l empatia fa parte dell ‘immaginazione e l’immaginazione è il motore della intelligenza.

 Jimmie Durham è Cherokee nato in Arkansas , ironico e  sagace si interroga sul senso dell’oggetto e del consumismo.

Si  tratta di opere  che partono da oggetti ritrovati , rifiuti e assemblaggi di elementi che mettono in crisi gli stereotipi e i pregiudizi della cultura occidentale. L‘ arte di Durham e ‘ totemica , basata su oggetti dal forte valore simbolico.  Con ironia destruttura la realtà  degli oggetti per poi  ricomporla in un nuovo ordine simbolico  giustapponendo oggetti e materiali di qualsiasi tipo , spesso incontrati e conservati in attesa della occasione propizia o della giusta composizione. L’ accostamento degli elementi non è mai frutto del caso : come in un rito magico  l’artista raccoglie frammenti per determinare un racconto che desidera evocare.

Il riconoscimento sarà consegnato sabato 11 maggio 2019 a Ca Giustiniani.

Il titolo di questa edizione può essere letto come una sorta di maledizione dove l’espressione intresting Times evoca l’ idea di tempi minacciosi ma allo stesso tempo è un invito a considerare gli eventi umani nella loro complessità  vettore che innalza l’anima oltre la paura è il conformismo e diviene una sfida alle inclinazioni della semplificazione.

-Zooi di Lorenzo-

Jmmie Durham : Still life with spirit and xitle 2007
Redazione Montenapoleoneweb

Montenapoleone Web è un progetto editoriale digitale che ha l’obiettivo di diventare un punto di riferimento autorevole nel campo del fashion, del design e del life-style. E’ la voce ufficiale di quello che accade nel quadrilatero della moda più famoso al mondo e in generale in tutta Milano. Infine è anche un luogo di interazione per chi è appassionato dei nuovi trend e vuole confrontarsi con i protagonisti di questo settore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.