fbpx

Piano City : 400 concerti animeranno la città di Milano dall’alba al tramonto

“Adoro il pianoforte perché sublima la mia imperfezione “ Giovanni Allevi.

Dal 17 al 19 maggio ritorna Piano City dove quattrocento concerti animeranno la città dall ‘alba al tramonto trasformando milano in una grande sala da concerto.

Venerdì 17 maggio alle 21:00 il Pianista islandese OlafourArnalds inaugurerà il festival sul palco del Main Stage della Galleria d’arte moderna dj Villa Reale. Concerto spettacolare intorno a tre pianoforti. Si presenta attorniato da archi che sono alberi, da percussioni che sono ruscelli o tuoni e in parti da Stratus un sofisticato sistema che moltiplica per tre il piano forte. Sul palco si porta due piano forti apparentemente disabitati ma che sono pilotati da una tastiera madre attraverso una combinazione di piccolo artigianato e intelligenza artificiale.

Nella sua carriera ha realizzato connubi inaspettati tra musica trap e pianoforte realizzando il suo ultimo disco re :member opera a cuore aperto di paesaggi interiori , circostanze intime ; tutto è riportato laddove nasce , dentro questo suo pianoforte uno e trino centro della musica e del mondo . All ‘alba di sabato Alexndra Streliski suonerà Inscape davanti alla Basilica di Santa Maria delle Grazie e domenica il Pianista turco Francesco Taskayalisi si esibirà di fronte al cavallo di Leonardo all’ ippodromo di San .Siro . Creato da un ‘idea dell ‘assessore alla cultura musicista Francesco Del Corno , Piano City inaugura l ‘ottava edizione proponendo al museo Bagatti Valsecchi in via del Gesù sabato 18 alle ore 11 Alberto Chines L . V . Beethoven Sonata Op28 mentre al Castello Sforzesco nel cortile della Rocchetta , Ravel in duo pianistico e Silas Bassas autore di musica classica contemporanea.

Orient Express sarà in concerto venerdì 17 alla stazione centrale nell’atrio monumentale Schubert e Bela Bartok ,mentre suonerà alla palazzina Liberty in largo marinai d ‘Italia domenica 19 alle fino a mezzanotte Roger Eno fratello di Eno Brian compositore contemporaneo autore di Dust of stars seguito alle 2 della mattina di sabato da Chad Lawson compositore di musica classica contemporanea e ideatore della colonna sonora The Walking dead .

La musica comincia la dov’è si arresta il potere della parole . “ Quando si parla di piano , io mi fido completamente del sentimento. Non mi fido solo della vita . “ Oscar Wilde

INFO: www.pianocitymilano.it

Nyman Michael
Redazione Montenapoleoneweb

Montenapoleone Web è un progetto editoriale digitale che ha l’obiettivo di diventare un punto di riferimento autorevole nel campo del fashion, del design e del life-style. E’ la voce ufficiale di quello che accade nel quadrilatero della moda più famoso al mondo e in generale in tutta Milano. Infine è anche un luogo di interazione per chi è appassionato dei nuovi trend e vuole confrontarsi con i protagonisti di questo settore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.