fbpx

Margherita Missoni al lavoro per il rilancio e punta alla collezione Primavera/Estate 2020

Attenzione ai colori, alle texture e all’artigianalità, con un focus sullo storytelling dei motivi iconici dell’azienda e sulla sostenibilità: divertimento, leggerezza e inclusività sono le tre parole chiave del futuro del brand. Prende forma la nuova strada della linea M Missoni, da ottobre 2018 sotto la guida del nuovo direttore creativo, Margherita Maccapani Missoni, protagonista il 28 marzo in aula magna al Polimoda per un incontro con gli studenti.

Margherita  Missoni

Margherita Missoni è infatti tornata in azienda dopo essersi occupata di altri progetti, ora è al lavoro sulla collezione primavera/estate 2020, la prima sotto la sua direzione creativa, che sarà presentata a settembre.

Ecco allora alcune anticipazioni condivise con gli studenti: M Missoni sarà un’evoluzione di Missoni, con riferimenti comuni come colori, pattern, knitwear, lurex e texture. Sarà importante l’uso della stampa per i pattern, l’iconico zigzag (reinterpretato in chiave più minimal), con un focus anche sulla sostenibilità. La linea avrà i propri valori e una propria identità, sarà caratterizzata da materiali come il jersey ed elementi dello sportswear. Anche la strategia di comunicazione sarà nuova, non convenzionale, molto libera e creativa con operazioni social, video e collaborazioni.

Oggi la stilista, classe 1983, ha ripercorso la sua vita nella famiglia Missoni, dall’infanzia circondata da personalità del mondo della moda, alla responsabilità di vivere in una ‘fashion family’, gli studi in recitazione e la vita trascorsa nelle metropoli del mondo, tra cui New York, Parigi e Roma. Poi il matrimonio, la famiglia e la decisione di lanciare la sua linea di moda bimbo, da cui sono partite le collaborazioni creative.

Redazione Montenapoleoneweb

Montenapoleone Web è un progetto editoriale digitale che ha l’obiettivo di diventare un punto di riferimento autorevole nel campo del fashion, del design e del life-style. E’ la voce ufficiale di quello che accade nel quadrilatero della moda più famoso al mondo e in generale in tutta Milano. Infine è anche un luogo di interazione per chi è appassionato dei nuovi trend e vuole confrontarsi con i protagonisti di questo settore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.