fbpx

Tommy Hilfiger Fashion Frontier Challenge, il programma che sostiene le start-up: Ecco come candidarsi

Tommy Hilfiger, di proprietà della PVH Corp. [NYSE: PVH], è lieta di annunciare che sono aperte le due candidature per la Tommy Hilfiger Fashion Frontier Challenge. Il programma globale mira a sostenere le imprese in fase di start-up imprenditoriale e di scale-up sviluppando soluzioni che promuovono un cambiamento inclusivo e positivo nella moda. Dopo un primo anno di successo, l’azienda è entusiasta di continuare a lavorare per identificare le opportunità che supportano l’avanzamento dell’industria della moda. “Il primo capitolo di questa iniziativa globale è stato un viaggio stimolante che ha messo in luce idee incredibili che potrebbero cambiare la vita delle persone attraverso un panorama della moda più positivo e inclusivo”, ha detto Tommy Hilfiger.

Attraverso la Tommy Hilfiger Fashion Frontier Challenge continuiamo a guidare e sostenere gli imprenditori sociali che stanno mettendo il loro cuore e la loro anima nell’affrontare questioni in cui credono fortemente”. Questo celebra lo spirito imprenditoriale e l’ottimismo determinato al centro del DNA del nostro marchio”. Le imprese interessate sono invitate a presentare proposte di progetti incentrati sulla moda inclusiva. Nel corso di un processo di quattro mesi, i candidati saranno ridotti a sei finalisti che saranno invitati a sviluppare i loro piani di progetto con il supporto di un team di esperti in materia di Tommy Hilfiger presso il Campus of the Future di Amsterdam, Paesi Bassi. Il loro concept definitivo sarà presentato all’evento finale della Tommy Hilfiger Fashion Frontier Challenge all’inizio del 2020, dove una prestigiosa giuria assegnerà 150.000 euro tra i due vincitori per sostenere le loro iniziative. I vincitori riceveranno anche un anno di mentorship con gli esperti di Tommy Hilfiger a livello mondiale e con gli esperti INSEAD, oltre a un posto nel programma INSEAD per l’imprenditoria sociale (ISEP).

Altri 10.000 euro saranno assegnati al finalista che si aggiudica il “Voto preferito del pubblico”. L’evento finale del primo Challenge si è svolto nel gennaio 2019, con una giuria di esperti e celebrity che comprendeva anche Tommy Hilfiger; il modello e attivista Arizona Muse; il CEO, Tommy Hilfiger Global e PVH Europe, Daniel Grieder; il CFO e COO, Tommy Hilfiger Global e PVH Europe, Martijn Hagman; il socio fondatore, Social Impact Venture, Willemijn Verloop; professore ordinario e presidente dell’imprenditoria sociale alla Católica-Lisbona e visiting professor all’INSEAD; e il direttore generale, Fashion for Good, Katrin Ley. Un totale di 210.000 euro è stato assegnato dalla giuria tra i tre vincitori, tra cui Selina Wamucii, DoctHERs e Auf Augenhoehe. La missione di Tommy Hilfiger è quella di essere una delle principali aziende di design lifestyle sostenibile attraverso il modo in cui crea il suo prodotto, gestisce le sue operazioni e si collega con le sue comunità e i suoi stakeholder. Ulteriori informazioni sull’evoluzione sostenibile di Tommy Hilfiger sono disponibili all’indirizzo: http://global.tommy.com/int/en/about/corporate-responsibility/16 Le candidature sono aperte dal 21 marzo 2019 al 12 maggio 2019 e possono essere presentate qui.

Redazione Montenapoleoneweb

Montenapoleone Web è un progetto editoriale digitale che ha l’obiettivo di diventare un punto di riferimento autorevole nel campo del fashion, del design e del life-style. E’ la voce ufficiale di quello che accade nel quadrilatero della moda più famoso al mondo e in generale in tutta Milano. Infine è anche un luogo di interazione per chi è appassionato dei nuovi trend e vuole confrontarsi con i protagonisti di questo settore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.