fbpx

Come vestirsi se si ha un fisico curvy: ecco le 7 regole base

Essere donne curvy non riguarda tanto i numeri, ma sembra avere a che fare piuttosto con l’armonia e il sentirsi bene con se stesse.

Chi ha detto che per vestirsi bene sia indispensabile essere magre e slanciate? Chi ha detto che le donne curvy devono vestire solo di nero e non possono indossare abiti aderenti e fantasie colorate? Dimenticate queste assurde regole: non si tratta della taglia che porti ma dal modo in cui la indossi!

1. IMPARA COME ACCENTUARE O NASCONDERE DETERMINATE PARTI DEL TUO CORPO

I colori, i tagli e le fantasie che indossi possono attirare l’attenzione delle persone o distoglierla dalla tua figura.

• I colori scuri nascondono, quelli chiari evidenziano. Quindi, se ti piace il tuo girovita, indossa una cintura chiara su una maglietta scura. Se vuoi nascondere la parte inferiore del corpo, indossa pantaloni scuri e top chiari.

• Fantasie grandi ti faranno sembrare più robusta, mentre quelle piccole ti faranno sembrare più magra.

• Evita le strisce orizzontali. Per le taglie “forti” le strisce vanno bene se sono diagonali o verticali.

• Non mettere balze su parti che vuoi far sembrare più snelle, ma solo su quelle che vuoi mettere in evidenza. Questo significa che chiunque ti guardi sarà attratto dalla zona che enfatizzi.

• Indossa tessuti increspati o arricciati dove vuoi apparire più magra. Per esempio, potresti provare un costume intero con la parte sulla pancia arricciata.

• Impara quali colori ti stanno bene. Un colore ben scelto può rendere la tua pelle luminosa, mentre quello sbagliato può farti apparire giallognola e trasandata.

2. TROVA ABITI E TESSUTI CHE ABBELLISCANO LA PARTE INFERIORE 

Se il tuo peso è su fianchi e gambe

• Cerca gonne e pantaloni su misura. Evita pantaloni a zampa di elefante o a gamba larga.

• Evita gli indumenti senza forma, come gonne a campana e vestiti a taglia unica. Trova invece qualcosa a vita stretta.
• Se cerchi una gonna, quelle con taglio ad “A” sono sempre perfette. Evita le gonne a tubino.

• Compra almeno un paio di jeans che ti calzino alla perfezione. I jeans aderenti o quelli a gamba dritta blu scuro sono perfetti.

3. VESTITI PER ABBELLIRE LA PARTE SUPERIORE

In base al tuo tipo di corpo, questa potrebbe essere la parte difficile o facile. Se il tuo peso si accumula attorno allo stomaco e alle spalle.

• Scegli magliette modellate e abiti al posto di magliette dritte e vestiti che non sono su misura. Dovrebbero adattarsi al meglio alla tua vita e alle spalle.

• Indossate magliette su misura. Evitate le spalline sottili o le canotte. Devono coprire le spalline del reggiseno e potrebbero essere larghe.

• Indossa cardigan lunghi e giacche – non scegliere misure corte.

• Se ti piacciono i tuoi avambracci, indossa una manica a tre quarti. Se non ti piacciono le tue braccia, opta per le maniche lunghe o quelle corte – tagliare a metà le braccia con una manica peggiorerebbe le cose.

• Se indossi jeans skinny o leggings, prova un top stile tunica morbido. Indossare un top che non sia troppo aderente va bene finché la metà inferiore è ben definita.

• Le camicie devono essere della giusta misura su busto e stomaco. Questo significa che i bottoni non devono tirare sul davanti. Se succede, la camicia non va bene.

• Sebbene sia sempre bene essere informati su quelle che sono le regole della moda, comprendi che talvolta potresti trovare un capo che ti sta bene nonostante “in teoria” non dovrebbe. Se ti sta bene, non esitare ad andare contro corrente.

4. USA GLI ACCESSORI

Accessori belli e originali non solo renderanno il tuo guardaroba più versatile, ma non vengono influenzati da aumenti o perdite di peso.

• Le donne formose possono indossare grossa e vistosa bigiotteria che starebbe male su donne più magre. Al contrario, orecchini minuscoli potrebbero perdere senso su di te.

• Una borsa grande potrebbe farti sembrare più magra, in quanto non sembra piccola al tuo fianco.

• Due o tre grossi bracciali possono rendere snello un polso cicciottello. Indossare orecchini pendenti fa sembrare il collo più lungo.

5. LE SCARPE 

• Bisogna accuratamente evitare modelli che appesantiscono la figura e non slanciano le gambe. Evita gli  stivaletti bassi che arrivano alla caviglia e gli ankle boots, si tratta di scarpe che spezzano la gamba e rendono la figura più tozza.

• Evita i sandali con cinturini alla caviglia, meglio optare per eleganti décolleté che slanciano e allungano la gamba. Coloro che non amano i tacchi potranno indossare un paio di slippers, modello da preferire alle classiche ballerine.

• Un bel paio di stivali, come quelli da cavallerizza, possono creare l’illusione di un polpaccio più snello. Un bel paio di stivali rende più bello indossare una gonna o un paio di pantaloni.

• Se hai gambe e caviglie pesanti, evita calzature leggere o delicate; daranno l’impressione che tu stia per cadere, o affondare nel pavimento. Un tacco grosso, invece, sta sempre bene, deve essere proporzionale alle vostre gambe.

6. FANTASIE E STAMPE

• Purtroppo ancora oggi molte donne in carne credono di non poter indossare stampe o di non poter scegliere abiti con disegni floreali o di altro genere. Sbagliato! L’importante è scegliere il print giusto sul vestito giusto. Evitate caftani o maxi abiti con stampe all over. Preferite capi con fantasie geometriche e con inserti stampati. Inoltre moltissimi abiti che giocano con patchwork di tessuti o che disegnano linee con i colori sono perfetti per sfinare la silhouette e renderla più asciutta.

7. LA BIANCHERIA

Indossa della biancheria intima che ti stia a pennello. È vero che la biancheria è la base del tuo look, è difficile avere un bell’aspetto quando indossi biancheria troppo sottile che non ti sostiene a sufficienza.

• Compra un reggiseno della taglia giusta. Non solo un buon reggiseno slancerà la tua figura e ti farà sembrare più giovane, ti eviterà anche dei mal di schiena.

• Per perdere qualche punto sul girovita e su fianchi e cosce, indossa della biancheria contenitiva a vita alta in cotone spesso.

•  Assicurati di essere ben coperta. Se la biancheria intima è troppo piccola, non è quella che dovresti comprare. Se non riesci a trovare la taglia giusta nei negozi, prova online.

Entra nello spirito giusto. Pochi cambiamenti di mentalità possono fare la differenza nel tuo aspetto! Coltiva la tua fiducia nelle seguenti aree:

  • Smettila di fare attenzione alle targhette con le taglie. Le taglie dei vestiti possono essere estremamente arbitrarie e non standard da modello a modello. Non fissarti sul mantenere una certa taglia, per poi rimanerci male se l’indumento che ti sta a pennello è più grande. Invece, concentrati su trovare abiti che ti stiano bene. Se ti aiuta, taglia tutte le etichette dai vestiti.
  • Accetta il tuo corpo così com’è oggi. Invece di ossessionarti su cosa il tuo fisico non è, impara ad apprezzarlo per quello che è oggi. Ricorda, hai un corpo solo: trattalo bene!
  • Indossa gli abiti con sicurezza. Qualsiasi cosa tu metta, assicurati che sia tu a indossare i vestiti, e non il contrario.

 

Redazione Montenapoleoneweb

Montenapoleone Web è un progetto editoriale digitale che ha l’obiettivo di diventare un punto di riferimento autorevole nel campo del fashion, del design e del life-style. E’ la voce ufficiale di quello che accade nel quadrilatero della moda più famoso al mondo e in generale in tutta Milano. Infine è anche un luogo di interazione per chi è appassionato dei nuovi trend e vuole confrontarsi con i protagonisti di questo settore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.