fbpx

Cosa indossare a San Valentino: Ecco alcune idee per uno stile originale

C’è chi vorrebbe essere molto elegante ma ha paura di osare un po’ troppo, c’è chi invece si sentirebbe a disagio con un abbigliamento meno casual del solito. Il segreto sta nel mantenersi sobri, non allontanandosi troppo dal proprio stile e soprattutto adattando l’abbigliamento al contesto.

Non è necessario strafare per essere carine a San Valentino, possiamo provare a rendere più interessanti anche abiti che abbiamo già e usiamo poco. Ad esempio, il classico abitino nero può diventare più interessante con gli accessori e le scarpe giuste. Basta un po’ di tacco, spesso, per cambiare decisamente la nostra silhouette e anche la nostra autostima apprezzerà. Ricordiamo sempre che “less is more” e come diceva Coco Chanel prima di uscire di casa “guardatevi allo specchio e toglietevi qualcosa”.

Vuoi essere romantica o sensuale? Il dilemma si riassume ogni anno nello stesso: delicatezza bon ton o allegra provocazione? La scelta dipende dalla tua personalità, dal tuo gusto, e magari anche dalla storia d’amore che stai vivendo.

  • STILE ROMANTICO

Il look romantico per San Valentino è fatto di tinte pastello, o anche di rosso, il suo colore simbolo, declinati in abiti ampi da principessa, in materiali delicati e morbidi come la seta. Puoi scoprirti un po’, ma l’importante è non esagerare. Punta su una scelta sicura, come una gonna ampia oppure opta per una gonna di tulle, che aggiungerà leggerezza al tuo outfit. La gonna ampia, di media lunghezza, è l’ideale perché richiama il mondo delle principesse, dà uno stile elegante e sta bene a qualunque tipo di corpo, principalmente adatta alle donne curvy. Per quanto riguarda le tinte, scegli colori pastello, oppure i grandi classici, nero e rosso.

  • STILE SENSUALE 

Per chi ha un carattere grintoso, una gonna di pelle, delle scarpe sexy o una spalla scoperta. Vale tutto, purché non diventi volgare! Potete decidere di indossare una minigonna, magari abbinata a degli stivali alti al ginocchio, oppure scegliere di scoprire altre parti del corpo. Un vestito a sottoveste, un abito a vestaglia stretto sui fianchi, che valorizzano fianchi e seno.

1. ABITI BON TON 

Se lo stile da femme fatale non fa affatto al caso vostro, potete optare per un abito romantico (ma non troppo), un pizzico di sensualità è necessaria. Potete scegliere un modello con scollatura a cuore se avete un bel decoletté, ma anche la schiena è uno strumento di seduzione spesso poco considerato, potete provare a scoprirla se ritenete sia un vostro punto forte, a dispetto del seno (scarseggiante).
Il pizzo e le trasparenze velate, gonna che scende con una morbida ruota sul punto vita, queste le caratteristiche del vestito romantico per antonomasia.

2. ABITI IN PIZZO 
Un’occasione classica per indossare quell’abito di pizzo nero, rosso magenta o rosa che ci piace tanto, potrebbe proprio essere la serata di San Valentino. Rendete l’outfit meno drammatico con un blazer, capelli sciolti e poco trucco. Il pizzo viene spesso sottovalutato e ritenuto un po’ troppo “da grande”, invece va benissimo anche per le giovanissime. Scegliete un abito con gonna corta ma ampia se prediligete lo stile bonton, altrimenti optate per un abito longuette se volete ammaliarlo con le vostre curve.

3. ABITI ROSSI
Se invece appartenete al club di quelle che non amano passare inosservate, potete provare un abito rosso, il colore della passione. Non è un outfit semplice e occorre sentirsi a proprio agio per osare un colore così acceso. Anche in questo caso, se volete osare, ma non vi sentite Jessica Rabbit potete provare un modello vintage con dettagli dal gusto retrò. L’importante è non esagerare, va bene il rosso, ma se non volete essere troppo appariscenti sceglietelo in una tonalità che viri leggermente al bordeaux.

4. ABITI ROSA
Se non volete usare il rosso, anche il rosa in tutte le sue declinazioni offrirà la nuance perfetta per celebrare la giornata degli innamorati, e voi sembrerete ancora più tenere e innamorate. Sceglietelo in una nuance mashmallow, oppure, con una punta più intensa che viri al fucsia, per sdrammatizzarlo indossate un paio di biker boots, darete subito un tocco rock al vostro outfit. Perfetto anche il bomber rosa se invece avrete un look più casual.

5. LE SCARPE 
Le scarpe, se particolari, cattureranno gli sguardi e l’attenzione, inutile dire che un po’ di tacco aiuta sempre, non solo a San Valentino, ma mai come in questa occasione il nostro lui avrà occhi solo per noi, quindi meglio dargli la possibilità di vederci al meglio delle nostre possibilità.

Redazione Montenapoleoneweb

Montenapoleone Web è un progetto editoriale digitale che ha l’obiettivo di diventare un punto di riferimento autorevole nel campo del fashion, del design e del life-style. E’ la voce ufficiale di quello che accade nel quadrilatero della moda più famoso al mondo e in generale in tutta Milano. Infine è anche un luogo di interazione per chi è appassionato dei nuovi trend e vuole confrontarsi con i protagonisti di questo settore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.