fbpx

Benvenuti al Dior Circus! L’haute couture PE 2019 fa le acrobazie

View Gallery 6 Photos
7563
7564
7565
7566
7567
7568

Benvenuti al Dior Circus! Il tendone allestito all’esterno del Museo Rodin lascia presagire che la nuova collezione di Haute Couture Pe 2019 orchestrata da Maria Grazia Chiuri per la maison francese, non sarà solo una passerella, al contrario una vera e propria parata circense destinata a mettere in scena le acrobazie di un’alta moda che sempre più intercetta gusti e desideri di giovani clienti, ben disposte a sognare (anche) attraverso un abito.

E la sfilata si rivela una “parade” di quelle che amava già il fondatore della Maison, Christian Dior, solito frequentare il Cirque d’Hiver, lo stesso dove Richard Avedon scattò il famoso scatto di “Dovima con gli elefanti”. Le modelle sfilano accompagnate dalle acrobazie della compagnia circense di sole donne Mimbre Circus.

“Vedendo in una mostra a Roma il sipario dipinto da Pablo Picasso per il balletto ‘Parade’ ho avuto l’idea per questa collezione” dichiara la designer italiana, prima donna ad insediarsi alla direzione creativa della maison del portafoglio LVMH. “Del circo mi ha colpito l’idea della relazione dell’abito con il corpo, mi piaceva la possibilità di confrontarmi con un altro mondo”.

E se Maria Grazia Chiuri rincorre le emozioni con le sue creazioni che sempre accarezzano il tema dell’animo femminile, gli occhi delle modelle non trattengono  lacrime alla Pierrot, il viso incornicato da cuffiette di cristalli firmate da Stephen Jones, tutù e abiti da sera che ricordano le geometrie del clown.

Silvia Cutuli

Giornalista moda & lifestyle. Sono sempre alla ricerca di parole, le migliori per confezionare un racconto.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.