fbpx

Tempo libero durante le feste? Ecco cosa fare a Milano

Se volete assaporare l’aria di vacanza restando a Milano, la nostra redazione ha selezionato per voi gli intrattenimenti e gli appuntamenti più interessanti.
Per chi vuole passare un pomeriggio rilassante ricordiamo ai lettori che come di consueto a Natale aprono le piste di pattinaggio su giaccio, attrazione tipica del periodo festivo. Se avete bambini le più belle piste di pattinaggio che vi regaleranno un pomeriggio o una serata davvero indimenticabili sono secondo noi:

1) Presso i giardini di Indro Montanelli, nel contesto dello sfavillante Parco di Natale allestito fino al 6 gennaio.
2) In piazza Gae Aulenti proprio ai piedi del grattacielo Unicredit.
3) Nello splendido contesto dei Bagni Misteriosi, nel contesto di un affascinante mercatino, allestito per Natale.
4) Per i bambini ricordiamo inoltre l’incredibile mostra sui dinosauri allestita presso la fabbrica del Vapore, solo fino ai primi di febbraio.

 

 

Se siete appassionati di eventi culturali alla Triennale di Milano, fino al 20 gennaio, arriva una mostra dedicata ad Achille Castiglioni (1918-2002), uno dei più importanti maestri del design italiano. In occasione del centenario dalla sua nascita, la mostra monografica, analizza l’opera di Castiglioni in maniera trasversale, dal design all’architettura, dagli allestimenti alle mostre.

Al Museo Diocesiano verrà ospitata invece l’Adorazione dei Magi di Paolo Veronese, eletto Capolavoro per Milano 2018. I giorni di Natale potrebbero essere un’ottima occasione per ammirarla.

Al Museo del Novecento invece sarà interessante visitare la mostra “Chi ha paura del disegno?”, dedicata alle opere su carta del ‘900 italiano della Collezione Ramo.
Con più di cento opere, da Boccioni a Paolini, passando per Savinio, Fontana, Melotti, Rama, Castellani, Mauri, Agnetti, Mondino, Schifano, Pascali, Boetti, Salvo e molti altri, la straordinaria collezione privata milanese si svela al pubblico per la prima volta.

 

 

Presso la Galleria d’Arte Moderna vi consigliamo la mostra “Hayez. Un capolavoro ritrovato”. L’esposizione riunisce per la prima volta le quattro versioni del soggetto di Valenza Gradenigo, soggetto della storia veneta seicentesca che si inserisce nel diffuso gusto storicista dell’epoca e nel mito di Venezia come luogo di intrighi e di passioni.

Come ultimo consiglio, alle Gallerie d’Italia e al Poldi Pezzoli, vi consigliamo l’esposizione “Romanticismo”, una mostra che celebra l’identità e il valore del Romanticismo italiano, documentando un periodo che va dai fermenti preromantici fino alle ultime espressioni di una cultura che avrà termine con la realizzazione dell’Unità d’Italia.

 

 

Redazione Montenapoleoneweb

Montenapoleone Web è un progetto editoriale digitale che ha l’obiettivo di diventare un punto di riferimento autorevole nel campo del fashion, del design e del life-style. E’ la voce ufficiale di quello che accade nel quadrilatero della moda più famoso al mondo e in generale in tutta Milano. Infine è anche un luogo di interazione per chi è appassionato dei nuovi trend e vuole confrontarsi con i protagonisti di questo settore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.