fbpx

Re D’Italia Art a Miami Meets Milano per la presentazione della scultura di Lucio Oliveri “Insieme”

Re d’Italia Art vola negli USA, portando l’arte italiana nel cuore pulsante di Miami Beach, al Victor Hotel (1144 Ocean Drive). Miami meets Milano, dal 5 al 9 Dicembre, farà incontrare due realtà apparentemente lontane tra loro.
Da Salerno, a Milano, a Sanremo, a Monaco di Baviera e ora a Miami, Marco Giordano, Pres. di Re d’Italia Art, con i suoi collaboratori, porta l’arte italiana nel mondo. Questa volta lo farà al fianco di importanti personalità dello scenario artistico e culturale come il prof. Vittorio Sgarbi, l’artista Josè Dalí, figlio di Salvador Dalí, il direttore del Premio Modigliani Alberto D’Atanasio, Roberto Villa di Casa della Fotografia, da Antonietta Di Vizia, giornalista rai. Numerose anche le autorità istituzionali che offrono il loro appoggio per l’occasione, dal direttore generale del Ministero degli Affari Esteri al console italiano a Miami, dal Presidente della Regione Lombardia al sindaco di Milano, fino al sindaco di Miami Beach.

Proprio in una cornice così dinamica verranno esposte le opere di una rosa di talentuosi artisti di Re d’Italia Art come Antonello Capozzi, Carlito T., Alessandra Greco, Giovanna Orilia, Paola Ruggiero e Domenico Villano.
Nell’occasione, verrà presentata ufficialmente la statua del maestro Lucio Oliveri dal titolo “Insieme”.

Re d’Italia Art è l’unica società italiana a valorizzare nuove forme d’arte contemporanee italiane, facendole conoscere sia in Italia che all’estero e si inserisce quindi perfettamente nella mission di Miami meets Milano, che porterà i suoi artisti in esposizione nel contesto della fiera d’arte più famosa al mondo, Art Basel.

Il maestro Lucio Oliveri
Redazione Montenapoleoneweb

Montenapoleone Web è un progetto editoriale digitale che ha l’obiettivo di diventare un punto di riferimento autorevole nel campo del fashion, del design e del life-style. E’ la voce ufficiale di quello che accade nel quadrilatero della moda più famoso al mondo e in generale in tutta Milano. Infine è anche un luogo di interazione per chi è appassionato dei nuovi trend e vuole confrontarsi con i protagonisti di questo settore.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.