• MW SUGGESTIONS •

Ghidini 1961

Data pubblicazione : 13/10/2016     
Autore : Franca D.Scotti


Meno di un anno per dar vita ad un nuovo brand di successo: elemento chiave l’ottone, lavorato con passione da tre generazioni di imprenditori della famiglia Ghidini che, nel design contemporaneo, individuano grandi opportunità di new-business.
È raro poter raccontare l’affacciarsi, nel panorama delle aziende di design contemporaneo, di un nuovo brand e, fin dall’esordio, connotarla già come storia.
La storia di Ghidini 1961.
La consacrazione del tempo, in questo caso, è insita nella cultura della lavorazione dell’ottone in cui, da oltre 50 anni, eccelle la Ghidini Bosco di Villa Carcina, in provincia di Brescia.
L’azienda con i suoi manufatti realizzati in questo materiale, tanto quelli a catalogo che in esclusiva, ha esportato nel mondo un ideale estetico impregnato di italianità e ricco di suggestioni classiche, con svariate declinazioni.
Su questo background, fin dalle origini caratterizzato da un forte dinamismo, complice la convivenza di tecniche produttive tecnologicamente avanzate come: workstation informatizzate, stampanti 3D per prototipazione rapida e scanner per modellazione; e una tradizione artigianale di cesellatura a mano, e antiche tecniche di lavorazione dell’ottone quali: la fusione in terra, a cera persa e in conchiglia, nasce il guizzo imprenditoriale.
Lo sguardo d’insieme sul nuovo progetto viene affidato nell’ottobre 2015 a Stefano Giovannoni, progettista internazionalmente conosciuto e dal tratto inconfondibile.
A conferma del radicamento territoriale, della tradizione come valore, e della coerenza con i fattori di successo già sperimentati tra cui il dialogo e la vicinanza, anche fisica, tra fasi produttive e creative ora anche in chiave di design, è prossima l’inaugurazione del primo show-room Ghidini1961, a Villa Carcina, su progetto dell’Architetto Giovannoni, prevista ad ottobre.

Una selezione di oggetti Ghidini perfetti per regali
Lampada da terra a monolite, una colonna geometrica con terminale e diffusore in plexiglass colorato.
Tip Top Trays (portacandela, cestini), design Richard Hutten
There (push pin) (portacandela), design Studio Job
Palm Plate (sottopiatto), design Nika Zupank
Omini (sale e pepe, portatovaglioli, ciotola), design Stefano Giovannoni
Portatovaglioli, finitura ottone - Dimensioni: 4x4x8 cm - Prezzo: € 120,00 + IVA
Rabbit (sale e pepe), design Stefano Giovannoni
Double O (secchiello), design Richard Hutten

www.ghidini1961.com/it





A MANTOVA E´ VINTAGE MANIAARMANI/PRIVE’ CLUB RIAPRE A MILANO